di Cinzia Bolognesi

#MagicKoccaBag Concept
Mary Poppins, lo sappiamo tutti, aveva una borsa magica. Da lì poteva estrarre di tutto: piante, lampade, vestiti, ombrelli, zucchero, uno specchio.
Quando mi è stato chiesto di interpretare una borsa delle meraviglie è stato semplice legarla alla figura di Mary Poppins.
Penso che ogni donna abbia la sua borsa magica, capace di riflettere completamente il suo carattere e il suo mondo e da cui può tirar fuori all’occorrenza quel che le serve, anche il necessario per volare via come se in quella borsetta il suo mondo fosse in realtà leggero come una piuma.
Mi piaceva l’idea di poter ritrarre una donna che non rinuncia mai a sognare e che in mezzo a tutte le cose pratiche che di solito si infilano nella borsa ci sia sempre uno scomparto segreto in cui custodire pensieri e sogni capaci
di condurre via, dritti nel pease delle meraviglie.

 

Bio
Cinzia Bolognesi è un’illustratrice e un art director.
Nata a Ferrara, attualmente vive e lavora a Bologna.
Diplomata all’istituto d’arte Dosso Dossi di Ferrara in decorazione pittorica ha poi frequentato l’accademia di belle arti di Bologna, nella sezione scultura.
Nella sua carriera lavorativa ha sperimentato molto, arrivando ad elaborare sempre di più un tipo di illustrazione onirica e fiabesca collocabile come target di riferimento nella fascia d’età denominata youngadult.
Negli anni si è sempre più avvicinata all’illustrazione digitale unendo le skills acquisite durante il suo lavoro di grafica pubblicitaria.
Da più di dieci anni lavora nel settore della moda e del packaging food, unendo  la sua passione per l’illustrazione a lavori più prettamente commerciali e di advertising.
Ha collaborato stabilmente per diversi anni con un’agenzia pubblicitaria di Bologna sempre come art director, per la quale ha curato tutta l’immagine di un nuovo marchio di moda nazionale.
Attualmente lavora come freelance con varie realtà italiane come illustratrice e bookcoverist.

Cinzia Bolognesi
Website
Instagram
Facebook